MONTIGLIO  MONFERRATO

 

...Come arrivare a  Montiglio Monferrato ... Autostrada  A26 Voltri-Gravellona Toce  uscita  casello di Casale Monferrato Sud ....

 

 

...  PRO LOCO -  PRESIDENTE: Piercarlo Negro  - Piazza Umberto I ... . Alcuni eventi e manifestazioni ricorrenti  ...

 

 


I piatti della Pro Loco:


Il piatto tradizionale è il “Coniglio del vignaiolo con funghi e polenta” (ricetta segreta dei cuochi della Pro Loco) che viene presentato durante il Festival delle Sagre Artigiane.

 

... FESTA PATRONALE DELL'ASSUNTA 15 AGOSTO ...

 

UN PO' DI STORIA...

 

Montiglio Monferrato è un comune che fa parte della Provincia di Asti ed è nato solamente nel 1998, primo esempio in Italia, dall'unione dei comuni di Colcavagno, Montiglio e Scandeluzza, avvenuta dopo un referendum fra le rispettive popolazioni.. Il paese è meta di turisti per le sue molte meridiane e per le sue chiese, tra cui la pieve romanica di San Lorenzo. La storia del Comune di Montiglio Monferrato deve essere ancora scritta perché per ora non esiste storia ma solo la cronaca poiché il Comune è nato solamente nel settembre del 1998 con la fusione dei Comuni di Montiglio, Colcavagno e Scandeluzza. A ben vedere fino al 1300 Montiglio, Scandeluzza e Colcavagno facevano parte del Marchesato del Monferrato anche se Montiglio aveva una maggior valenza politica; quindi nulla di nuovo sotto il sole e ancor di più se si pensa che il nome, prima della Seconda Guerra Mondiale, era già Montiglio Monferrato come si può notare dalle cartoline di quegli anni. Ma è opportuno riportare dei cenni storici dei Comuni e l’origine del loro toponimo: Colcavagno, Montiglio, Scandeluzza e Rinco .L’origine del nome secondo alcuni studiosi italiani e in particolare piemontesi è legato alla voce piemontese-monferrina “cavagna” ossia cesto.

 L’imperatore Federico Barbarossa nel 1164 riconobbe la Signoria del luogo ai Marchesi di Monferrato. Tra il 1100 e il 1200 scoppiò la guerra con il comune di Asti che voleva assoggettarlo. Montiglio rimase sotto la signoria del Monferrato fino al 1290, anno in cui il marchese Guglielmo di Monferrato fu condotto prigioniero ad Alessandria. Da allora Asti dominò per circa trent’anni. Quando Asti cadde sotto la signoria Angioina, Montiglio tornò ai signori di Monferrato. I feudatari locali avevano in ogni modo esercitato il potere diretto, costituendo con passaggi e divisioni un consortile signorile. Fecero parte del consortile numerose famiglie locali fra cui Malpassuto, Cocastello, Meschiavino, Grisella, de Braida e soprattutto i Cocconito titolari del feudo e proprietari del castello che trasmisero il tutto ai marchesi di Borsarelli di Rifredo. Nel 1617 Montiglio fu assediato e conquistato dai Savoia e ceduto l’anno successivo al duca di Mantova. Nel 1657 Montiglio fu nuovamente assediato e conquistato dalle truppe francesi. Solamente nel 1708 Montiglio fu aggregato allo stato sabaudo. Attualmente il castello è di proprietà di una società che cura corsi di formazione sulla comunicazione ed è un laboratorio d’arte e cultura

 


Cosa vedere a Montiglio ...

Il castello fu costruito nel 1304 per volere dei Signori di Montiglio e dei Marchesi di Monferrato, ai quali Scandeluzza appartenne fino all’avvento dei Savoia (XVII secolo). Il comune di Rinco fu soppresso nel 1916 e unito a quello di Scandeluzza. I toponimi che indicano la località sono Rinco e Castel Cebro: Rinco deriva dal germanico Redinco e Castel Cebro dal latino Caprius, il germanico soppiantò il nome romano. Le prime carte medievali di Rinco risalgono al 981 con la presenza dei signori di Rinco di stirpe germanica. Nel 1164 Federico Barbarossa riconobbe Rinco come facente parte del dominio del marchese Guglielmo il Vecchio di Monferrato. Il castello-palazzo seicentesco fu costruito dal capitano dell’esercito Monferrino Giovanni Domenico Mazzola nel 1640 e questi divenne il primo conte di Rinco. L’ultimo conte fu il Generale Cesare Lomaglio che non avendo discendenza, adottò un suo parente stretto lasciandogli la sua fortuna, ma non ebbe mano felice. Attualmente la proprietà del castello è di una società che ne ha ricavato 18 appartamenti ristrutturati e destinati a casa-vacanze.

Sono più di quaranta gli orologi solari visibilli sulle facciate delle case e sugli edifici storici del Comune di Montiglio Monferrato; la maggior parte di esse sono state realizzate dal maestro Mario Tabenghi, ognuna con un diverso stile

 

Le Chiese Romaniche

La pieve romanica di San Lorenzo  - La pieve dei Santi Sebastiano e Fabiano di Scandeluzza

 Nei dintorni ...

IL LAGO DI CODANA


L'area che ha fatto la storia del tempo libero in Monferrato torna ad offrirsi a chi ama le attività e il relax all'aria aperta. Il lago di Codana offre numerose strutture e propone diverse attività adatte a tutte le età e ai gusti più diversi: c'è il lago per la pesca sportiva, i giochi per i bimbi, le voliere, i gufi e i falchi (con cui organizzano spettacoli di falconeria), la pista per il pattinaggio su "ghiaccio" durante l'estate, la piscina semiolimpionica eLa pista di pattiggiano quella piccola per i nuotatori di domani; non mancano gli spazi per rilassarsi, le attività sempre nuove, un bar allegro per servire bevande e pasti e un posteggio di oltr 20mila m².


 


...  ARTIGIANI  E  COMMERCIANTI  DI  MONTIGLIO  MONFERRATO E DINTORNI ...

 

Barberis Francesco e Stefano snc

Agenti Procuratori

Piazza Carlo Alberto 6

MONCALVO (At)

Tel. 0141/917136 - 0141/917430

moncalvo@agenzie.realemutua.it

Clicca la mail per richiedere informazioni o fissare un appuntamento

 

Panetteria - Pasticceria - Caffetteria

Specialità torte di nocciole e paste di meliga

Via  R. Gianotti  3

Tel/Fax. 0141/994114

Cell.334/2896035

ramona.vogliazzo@alice.it

Via Monviso  2

 

Tel. 0141/994572

Tel.  0141/691984

 

info@fratelliforina.it

TUTTE LE PRATICHE IMMOBILIARI

Via R. Gianotti 7

Tel. 0141/994051 - Cell.335/1382815

 

andrealeonestudio@gmail.com

www.climaecasa.it

 

 

Fraz. Carboneri

Tel.  0141/994040 - Cell. 348/5923165

ilbric@libero.it

www.ilbric.com

Loc. Vallera 4 - CUNICO

Tel. 0141/901920 - Cell. 3339689206

Si vende vino D.O.C. e D.O.C.G.

Consegne a domicilio

 

info@lacinoduva.com

www.lacinoduva.com

Strada prov. 22 Km.24,5

 

Tel. 0141/906200 - Fax. 0141/906833

 

info@fattoriaroico.it

www.fattoriaroico.it

 

 

 

ONORANZE FUNEBRI

 BAROERO & MAGNONE

di  OLIVERO FABRIZIO  & C. sas

Murisengo -  Via Umberto I° 17

Cocconato - Via Roma 56

Tel. 0141/993043 - 0142/949070 - Cell. 333/6357250

info@f-olivero.com

www.f-olivero.com

CARNI BOVINE DI RAZZA PIEMONTESE - SALUMI

 AGNOLOTTI DI PRODUZIONE PROPRIA

Fraz. Sant'Anna 5

Tel.0141/994094 - Cell. 339/7114333

Chiuso il giovedì

Aperto domenica mattina dalle 8,30 - 12,00

giuliagiachino@libero.it

BERTUOLA  GIANNI

Demolizioni - Movimento terra e scavi  Manutenzione aree verdi

Lavori di giardinaggio

Fraz. Rinco - Via Roma 10

Tel. 0141/906400 - Cell.333/5763294

 

giannibertuola@virgilio.it

 

IMPIANTI  ELETTRICI CIVILI -  INDUSTRIALI

AUTOMAZIONI

Via Monviso 11

Cell. 349/3090358

 

raschiogianluca86@aruba.it

Pulizia esterni e interni auto

Lavaggio interno auto

Via Monviso 11

 

Cell. 333/4681444

 

COSTRUZIONI  EDILI

Via Asti 44

Luciano - Tel. 0141/994684 - Cell.347/4142174

Giorgio - Tel. 0141/600012 - Cell. 347/5386477

 

lucianocavinato@libero.it

 

IMPIANTI TERMOIDRAULICI

LATTONIERE

Via Cascina Madonna 2

Cell. 346/7624021

 

danieltermoidraulica@alice.it

FABBRO - CARPENTERIA METALLICA

Stradale Asti - Ivrea  n°2

Tel. 0141/994000 - Cell. 339/7718893

 

bebriccio@libero.it

www.fabbroart.altervista.org

 

TESTA per.Ind. ELENA

studio termotecnico


Via del Monte 4

Scandeluzzza

MONTIGLIO MONFERRATO

Cell. 335/6926042

 

studiotestaelena@gmail.com

 

 LA  BOTTEGA SMA

"JOLLY  MARKET"

di  Negro Mario & C. SAS

Via Asti 8

 

Tel. 0141/994630

 

silvia.ivaldi@live.it