IL SEGNO DEL MESE…   I PESCI

Dal 18 febbraio al 20 marzo – Segno d’acqua, mobile governato da Giove e Nettuno

 

IL CARATTERE: PREGI E DIFETTI

Ci sono due distinte personalità fra i nati nel segno dei Pesci. Una è affascinante, magnetica, attraente e piacevole. L'altra ha tutte queste qualità, ma possiede una riservatezza che confina con la timidezza. Se avete il secondo tipo di personalità, tocca a voi apportare ad essa le correzioni necessarie e sforzarvi di diventare più disinvolti e fiduciosi in voi stessi. Dovreste tenere a mente che alcuni grandi personaggi sono nati nel vostro segno e che a loro volta sono stati costretti a vincere la timidezza e la sensibilità e a conquistare la fiducia in se stessi, la decisione, il coraggio. Studiate, conoscete voi stessi, poi sforzatevi di far risaltare la vostra personalità quanto più potete e sarete felici. Avete un'indole naturalmente gentile, generosa, comprensiva, paziente e riservata. C'è la possibilità per voi di vincere la timidezza, la vostra eccessiva riservatezza. Mediante uno sforzo per coltivare le qualità positive ed espressive della vostra personalità, vi renderete più simpatici e interessanti ed aumenterete grandemente le vostre prospettive di successo nella vita. Siete fedeli verso chi si fida e negli incarichi ricevuti ci mettete tutta la vostra dedizione. Sapete apprezzare con profonda sensibilità ogni gentilezza dimostratavi, a parole o con i fatti.

 Controllatevi e fate tutto quanto è in vostro potere per acquistare fiducia in voi stessi, coraggio e capacità di esprimervi; padroneggiate la vostra timidezza e l'estrema sensibilità e avrete fatto molto per diventare più sereno e avere maggior successo. E' proprio vero che la vostra mente è la potenza che sta alla base della personalità e regola le sue espressioni. Avete una mente ricettiva e siete capaci di afferrare dettagli di una proposizione che ad altri potrebbero sfuggire. Avete la capacità di imparare con grande facilità e quasi sempre ricordate a lungo quello che avete appreso. La vostra immaginazione è fervida e potreste creare castelli in aria romantici .Vi godete il regno della fantasia al punto tale che non è da escludere che vi tocchi soffrire delusioni in qualche affare personale o nelle relazioni sentimentali. Ciò avviene perché tramite l'immaginazione vi siete formati un ideale romantico che va oltre le frontiere del possibile. E' quindi naturale che rimaniate delusi.

 La vostra immaginazione vi è data per scopi pratici. Alcuni, considerati veri fenomeni in fatto di memoria sono nati in questo segno, sono capaci di ricordare avvenimenti anche lontanissimi nei minimi particolari. Gli individui del vostro segno sono fortemente impressionabili. Avete l'abilità di imparare ogni cosa che vi mettiate a studiare. La vostra memoria vi mette in grado di ricordare senza sforzo ciò che avete appreso. Avete buone facoltà di raziocinio e tendete a vagliare le idee sino a che potete essere sicuri che sono giuste. I viaggi vi offrono molto svago e l'evasione dalla monotonia della vita di ogni giorno. Nella vita di molti nati nei Pesci sono previsti un gran numero di viaggi. I vostri sentimenti sono profondi e intensi. Una volta che abbiate vinto la vostra riservatezza, potete essere molto espansivi nei vostri affetti. Siete devoti e comprensivi verso le persone che amate, ma dovreste guardarvi dalla gelosia irragionevole.

Quelli che hanno un'indole come la vostra desiderano accentrare l'attenzione e conquistarsi l'affetto, e se ne sono privi, possono sentirsi profondamente feriti e generalmente non riescono a nasconderlo. In amore siete estremamente sensibili, e spesso, tendete a non manifestare quello che provate. La fantasia romantica può spesso suggerirvi idee immaginarie, ma non pratiche ed è probabile che la realtà vi porti ben presto e brutalmente con i piedi per terra. Il vostro segno natale indica un grande amore per i bambini ed è giudicato fertile. Come genitori, siete affettuosi e piuttosto indulgenti. Amate straordinariamente la vita domestica. Una vita familiare armonica è essenziale per il vostro benessere e la vostra felicità. In genere, avete molta cura della vostra casa e mostrate buon gusto nell'arredarla e sistemarla.

I Pesci sono molto portati alla carriera medica. Sono anche buoni istruttori, meccanici, disegnatori, floricoltori, macchinisti, naturalisti, religiosi, scrittori, attori, agricoltori e coltivatori. In generale, i nati in questo segno sono industriosi, coscienti e puntigliosi nella loro professione; badano anche al dettaglio, sono capaci di eseguire lavori difficili, quali i disegni di apparati scientifici, e si possono affidare loro incarichi e responsabilità importanti. Sanno mostrare originalità nel loro lavoro e spesso escogitano metodi nuovi, più efficienti ed economici di quelli in uso. Inclinano all'apprensione quando lavorano nel campo degli affari per proprio conto; sono essi stessi che creano ostacoli al loro progredire. Sono il tipo di personalità che può conseguire il successo in società con altri. Sono naturalmente disposti alla collaborazione e il socio adatto porterebbe in luce la loro naturale abilità. In materia finanziaria sono risparmiatori occasionali e, a volte, impulsivi nello spendere. Hanno principi risparmiatori congeniti, ma reagiscono contro di essi. Il vero segreto del successo finanziario sta nel far sì che il denaro lavori per loro e ciò si può ottenere solo risparmiando e investendo saggiamente.

Alcuni dei nati in questo segno sono portati a darsi alle avventure speculative, ma con poco successo. La natura generosa e comprensiva di cui sono dotati procurerà loro molti amici e molte conoscenze. Gli amici saranno del tipo intellettuale e spirituale. A volte, i Pesci sono inclini ad essere leggermente gelosi nelle loro amicizie, ma hanno l'abilità di nascondere questo sentimento. Verso gli amici sono leali e spesso disposti a fare sacrifici per aiutarli. Portando in luce le qualità positive e attraenti della loro personalità, saranno in grado di condurre una vita attiva e interessante in società. Questo segno rappresenta il diluvio universale, perché quando il Sole lo attraversa inizia la stagione delle piogge, le nevi dell'inverno si sciolgono allagando le valli sottostanti. Esso è anche la fine del viaggio di Apollo attraverso i dodici segni. Il segno dei Pesci rappresenta i piedi dell'Uomo Zodiacale, e conseguentemente, le basi, o il fondamento, di tutte le cose esteriori, come le forze meccaniche dell'umanità. E' l'emblema naturale della servitù paziente e dell'obbedienza; significa conferma, e anche battesimo per mezzo dell'acqua; ci indica il divino proposito del grande cielo. Questo ciclo inizia con il fuoco dirompente, lampeggiante, dominatore di Ariete e termina col suo opposto diametrale: l'acqua, simbolo dell'equilibrio universale.

I Pesci sono l'ultima emanazione del Trigono d'acqua, e sono la costellazione di Nettuno. La gemma mistica dei Pesci è l'eliotropia. Il giorno fortunato è il venerdì. I numeri fortunati sono il cinque e l'otto. I colori fortunati di questo segno sono tutte le sfumature della lavanda. I luoghi più propizi al successo sono le spiagge e le città vicine all'acqua. Il simbolo del segno è formato da due pesci ognuno dei quali nuota in direzione opposta. Ciò significa che ai Pesci manca la capacità di stabilire e fissare una direzione. Sono emotivi e sensibili e possono essere influenzati sia in modo positivo che non. Poiché sono molto comprensivi e credono nella bontà del prossimo, spesso riescono ad essere pratici e realisti.

IL LAVORO

La fantasia vivace e notevoli doti di improvvisazione favoriscono il nato dei Pesci nelle attività artistiche, mentre l’ottima memoria e l’alta ricettività lo rendono adatto all’insegnamento e all’assimilazione delle lingue. Può emergere anche nel campo culturale e rivelarsi un ottimo pittore, poeta, scrittore e attore. Quando il suo temperamento è particolarmente mistico, possiamo vederlo seguire la carriera religiosa, in modo da realizzare i suoi ideali di bene. Se al nato Pesci manca spesso la forza necessaria per valorizzare il suo lavoro e non sempre ha la capacità di procurarsi una certa tranquillità economica, egli fa fronte in parte a queste sue manchevolezze con l’amore per l’agiatezza e per il lusso, che sono un ottimo stimolo alla conquista del benessere materiale. Incerto nell’affrontare da solo il problema della vita, è invece un ottimo socio in qualsiasi tipo di affari o di società. Tuttavia, anche in questo campo la sua natura lo porta, nei periodi di crisi, a basarsi maggiormente sull’aiuto degli altri che non sulle proprie forze. Il gioco e gli affari rischiosi sono per lui un’esca affascinante, a causa della sua fantasia molto viva; ma con il passare degli anni diventa più saggio. E’ sempre pronto, poi, a tendere una mano al prossimo, anche perché pretende da questo un uguale comportamento.

L'AMORE

Sarà sempre difficile, per un nativo o una nativa Pesci, capire se l' amore che stanno vivendo è reale o solo immaginato. Amare o credere di amare? È il grande problema dei nati nel segno dei Pesci. Il Pesci ama intensamente, con romanticismo, con un'emotività che pochi altri segni posseggono. Tende, con troppa frequenza, a sacrificarsi, per l'essere amato, a vedere in lui qualità che non esistono. Il Segno zodiacale dei Pesci ama le vittime, più che i vincitori.
La donna Pesci possiede grande senso materno così come l' uomo Pesci. Amano i bambini, ma mancano totalmente di autorità. Tendono ad insegnare con l' esempio, più che con gli ordini o con il ragionamento. A volte sarà il figlio, soprattutto se appartenente ad un segno di Terra, ad insegnare al genitore Pesci un pò di senso pratico. Come l' Oceano che lo simboleggia, questo nativo sente che il suo amore è grande ed infinito e non può essere analizzato né rinchiuso entro facili schemi. Se si sposa, sognerà sempre di evadere, fuggire, incontrare la persona del destino. Al destino, soprattutto in amore, il Pesci crede molto. Tende ad immaginare che il suo sia un destino radioso, e questo gli inibisce i migliori progetti.
In amore,
il Pesci intuisce, capta, sogna e tenta di trasmettere le proprie emozioni alla persona amata più con la telepatia che con le parole. Gli riesce? Sì e anche spesso. Non a caso il segno dei Pesci simboleggia la medianità, la parapsicologia.
Molto sentito, da tutti i nativi, il desiderio di avventura. Il Pesci è curioso, poligamo, ma solo in modo superficiale. Crede, in realtà, che la persona del destino sia una e una sola, quindi le sue relazioni saranno sempre effimere. Spesso proverà acuti sensi di colpa. È una persona leale, il pensiero di far soffrire, così, per capriccio, non gli garba affatto. Ma non può fare a meno di provare. Se starà male, poi, pazienza, è un pò masochista in fondo.

Se incontra, però qualcuno capace di solleticargli l'immaginazione, sarà pronto a lasciare tutto per iniziare una nuova, travolgente, appassionante storia d' amore. Non sa tenere il piede in due staffe con disinvoltura, e va a finire che perde l'una e l'altra cosa, se non sa decidersi. Ci sono Pesci che restano fidanzati illibati, all' apparenza, per anni e intanto hanno relazioni fisiche con donne o uomini di poco conto, che non stimano affatto. E giù altri sensi di colpa e autocommiserazione. Infedele ma geloso, saprà tutto dei tradimenti del partner, per intuito e non perché gli ha messo alle calcagna un investigatore privato. Ma tacerà, facendo finta di niente. Soffrendo in silenzio. Detesta gli inganni, i sotterfugi, le cose 'sporche'. Ma da parte sua, inganna spesso, ha sempre l'alibi pronto. Però lui non può farne a meno è la sua autodifesa. In un certo modo è infedele per rassicurarsi. Sulle sue capacità sessuali, prima di tutto. L' uomo Pesci teme sempre l' impotenza, mentre la donna Pesci teme sempre di non piacere. E poi, sulla sua autosufficienza sentimentale. Sotto sotto, il Pesci ha una paura folle di essere abbandonato. Vuole provare a se stesso che può, all' occorrenza, star bene con altri partner. Se gli volete bene, fategli sentire che il vostro amore per lui non diminuirà mai e che lui è per voi qualcosa di speciale, unico, insostituibile.

LA SALUTE

Per il tipo Pesci la salute dipende esclusivamente dall’ambiente in cui deve vivere e dallo stato d’animo del momento; in generale, però, si  dimostra poco vitale, timoroso di malattie e di contagi, sempre pronto a sospettare di essere gravemente malato. Comunque, contrappone alla sua non forte costituzione una resistenza fisica inattesa. Il nato Pesci troppo spesso ricorre a stimolanti e calmanti che possono procurargli seri guai. L’unica medicina che riesce veramente a guarire tutti i suoi mali è il sonno; anche il movimento e l’attività all’aria aperta sono, però, un vero balsamo per lui. Un segno dalla valenza tipicamente femminile ama con trasporto, entusiasmo, poesia e romanticismo, a volte però finisce per esagerare, rischiando di condurre le storie nella drammaticità.
Ad ogni partner ricamano addosso la veste di persona ideale, idealizzando il rapporto; inevitabilmente prima o poi, la realtà prende il posto della fantasia infrangendo le loro illusioni.  Purtroppo non esistono principi o principesse appartenenti al mondo delle favole, tipiche di una dimensione irreale, bensì persone reali e semplici, con problemi terreni.

LE AMICIZIE

Dopo quanto abbiamo detto, è chiaro che il nato dei Pesci ha un estremo bisogno di avere amici capaci di compensare i suoi lati deboli; la maggior parte dei suoi legami ha un carattere duraturo ed è basata sulla fiducia reciproca, anche se nel suo intimo egli può rimanere un “mistero”. Perfino l’amico più caro, infatti, può essere sorpreso da certe sue reazioni inattese. Una natura forte, attiva e capace di imporsi ha sempre un grande fascino sul nato Pesci; a volte, però, egli può incappare in persone che lo sfruttano, facendo breccia nel suo animo buono ed altruista. Per i loro amici sono certamente quelli più fidati e affiatati, disponibili, comprensivi e generosi nel momento del bisogno. Sono dotati di una sensibilità spiccata per i problemi degli altri, e sono in grado di intuire quando c’è qualcosa che non va per il verso giusto.  Talvolta anticipano i desideri degli amici e spesso si adoperano per aiutarli e soddisfarli, nella loro perfezione rischiano, a volte, di mettere in secondo piano le loro esigenze rispetto a quelle degli amici.

I pianeti dominanti sono:

Giove e Nettuno

 l'elemento è l'acqua, la qualità è mutevole.
Colore da portare: verde mare o turchese
Pietra porta fortuna: l' Acquamarina
Metallo: lo stagno.
Giorno favorevole: il Giovedì.

Il Sole transita nei Pesci approssimativamente dal 20 Febbraio al 19 Marzo


Il segno dei Pesci, simbolo dell’abnegazione totale e dell’altruismo più disinteressato, chiude degnamente il cerchio dello Zodiaco. Gli influssi del pianeta Nettuno provocano in chi appartiene a questo segno continui contrasti e inquietudini, misteriose ispirazioni e un’acuta sensibilità emotiva, per cui il suo animo è spesso tormentato da lotte interiori, tali caratteristiche vengono, tuttavia, mitigate dall’influsso di Giove, apportatore di circostanze fortunate, di intuizioni sicure e di una profonda religiosità. Passiamo ora ad esaminare attentamente il complesso carattere di questo individuo.

Esso è estremamente impressionabile, mite, passivo e ricettivo: qualità, queste, che lo rendono pieno di dubbi ed incline al pessimismo. Eppure, in questa natura adattabile, rassegnata a qualsiasi circostanza, modesta e riservata, c’è il fascino particolare che attira protezioni ed aiuti. E questo è un bene, perché il nato in questo segno ha costantemente bisogno di aiuti che lo spronino a superare le difficoltà della vita: infatti, con le sole sue forze non sempre riesce ad affrontarle.

 Dotato di una grande immaginazione, che lo porta spesso a “sognare ad occhi aperti” ed a un continuo alternarsi nel suo animo di desideri contrastanti, questo individuo è simile all’acqua: si adagia nell’ambiente in cui scorre e ne prende la forma, pur rimanendo sempre  intimamente se stesso. Il quadro della vita di un tale individuo si presenta così pieno di alti e bassi: quando raggiunge una meta, infatti gli è difficile mantenerla, a causa del suo carattere esitante che ha sempre bisogno di aiuto e di incoraggiamento. 

 

Se egli, però, riesce ad affermarsi  questo lo deve al suo fascino ed alle  sue possibilità di adattamento che, tuttavia, non soffocano mai la sua personalità; gli sono di valido aiuto, inoltre, latenti doti medianiche, che gli permettono di penetrare nell’animo degli altri. Nessuna delle sue conquiste, quindi, sarà ottenuta  in modo forte o aggressivo, ma attraverso una docile mitezza che attira quelli che gli stanno intorno.

 

Attenzione però! Il suo punto debole è quello di credere di incontrare sempre sulla sua strada circostanze fortunate; e così, quando un insuccesso blocca le sue iniziative, egli diventa apatico, ostinato e non riesce a impiegare produttivamente tutte le sue energie.

L' Uomo Pesci

Niente è semplice con gli uomini nati sotto questo segno, infatti la loro natura doppia li rende sfuggenti e difficili. La donna ideale per l'uomo Pesci è fantasiosa, femminile e senza paura di prendere l'iniziativa al momento giusto: nell'intimità dovrà infatti anche sapere condurre il gioco!
Come conquistarlo: Se volete impressionarlo vestitevi in modo molto femminile e sensuale. Per completare l'opera di seduzione, un filo di trucco.

Partner ideale: Ariete


La Donna Pesci

Le donne Pesci incantano gli uomini e flirtano con loro, hanno spesso abiti succinti che sanno sfoggiare abilmente. Hanno un talento innato per soddisfare il proprio partner. L'uomo ideale per la donna Pesci è un abile maestro nell'amore, fantasioso e capace di farle passare notti infuocate.
Come conquistarla: intrigandola con dolcezza e fantasia, per poi mostrare la sua virilità

Partner ideale: Cancro


 

 

IL “TIPO PESCI” NEI RAPPORTI CON GLI ALTRI SEGNI

PESCI  -  ARIETE:  il  tipo Pesci, entrando in contatto con un Ariete,verrà immediatamente conquistato dal fascino del compagno, fascino dovuto ai suoi atteggiamenti sicuri, autoritari e decisi. Sarà però necessario che, fin dall’inizio della relazione, egli non si lasci intimorire dai suoi modi bruschi e che, una volta accettato il carattere del partner, cerchi di conquistarne anche l’affetto, l’amicizia e, se ritratta di un rapporto di affari, la fiducia e la stima. Inoltre, poiché l’Ariete è per natura dinamico, volitivo e sempre pieno di nuove iniziative, il nato dei Pesci non dovrà retrocedere di fronte alle imprese che quello gli proporrà, anche se richiederanno, da parte sua, l’assunzione di certe responsabilità e la necessità di decidere. Questo, del resto, non sarà un compito difficile: basterà accettare i consigli del compagno e seguire le sue direttive. E spesso l’appagamento che trarrà da ciò sarà tale, che spingerà il nato dei Pesci ad identificarsi quasi con la natura stessa dell’Ariete, ad assimilare le sue virtù ed i suoi difetti, fino a trasformarsi in un individuo abile e capace.

PESCI – TORO: sebbene dissimili, questi due individui possono dare origine ad un fruttuoso rapporto, basato sulla comprensione reciproca e sua una vera identità di interessi. Ci sono, però. Alcune condizioni, che il nato dei Pesci dovrà assolutamente osservare: l’eccessiva sensibilità, la timidezza, gli stati emotivi, esternare tutti i propri pensieri, lottare per attuare le proprie aspirazioni, non sprecare il denaro… neppure nelle cose necessarie e comportarsi con una riservatezza cosciente. Una tale linea di condotta, infatti, ispirerà nel Toro una grande ammirazione e lo spingerà a togliere al compagno tutti quei pesi e quelle responsabilità, che costituirebbero per lui un impegno troppo gravoso. Così, si stabilirà tra i nati sotto questi due segni un’unione positiva, improntata alla collaborazione ed all’amicizia, nella quale il tipo Pesci porterà il sostegno della propria intuizione, mentre il Toro metterà a disposizione tutto il suo eccezionale senso pratico.

PESCI– GEMELLI: in questo caso, la scelta del nato Pesci è caduta su un individuo eccessivamente rapido, versatile e dinamico, con un carattere troppo diverso dal suo; quindi, se egli non si sforzerà subito di capire le ragioni del comportamento del compagno e non cercherà di chiarire immediatamente ogni motivo di malinteso, rischierà di compromettere non solo l’esito del rapporto, ma  perfino la propria serenità interiore. Qual è, allora, il comportamento più adatto da assumere nei confronti di un simile partner? Ecco: niente atteggiamenti arrendevoli né sentimentalismi né dedizione completa, perché ciò lo spingerebbe a reagire ingiustificatamente, a dimostrarsi egoista o indifferente; ma, al contrario, molta, molta saggezza, che permetterà l’instaurarsi di un solido rapporto di collaborazione. In questo modo, tutto procederà ottimamente, perché questi due tipi hanno anche sicuri punti di contatto: molta fantasia, una fertile immaginazione ed una grande intuizione. Un ultimo suggerimento importante per il nato Pesci: ricordi sempre che il Gemelli non riesce a comprendere ciò che non si può spiegare con la logica

PESCI  -  CANCRO: tra questi due tipi astrologici esistono molti punti di contatto:una uguale concezione della vita, gli stessi difetti come suscettibilità e l’ipersensibilità, e le stesse doti, come la bontà e la generosità, nonché un identico modo istintivo e per niente logico di prendere le decisioni più giuste. E’ evidente, quindi, che i presupposti per una unione serena  e duratura ci sono; perché si realizzi, basterà che il nato Pesci cerchi di non creare, con la propria leggerezza, situazioni complicate: il Cancro, infatti, tanto prudente, le troverebbe imperdonabili. Se, poi, questi due individui sono legati da una forte attrazione fisica, si rivelerà molto vantaggioso che ciascuno eserciti un’attività indipendente; mentre un rapporto di lavoro sarà arricchito dalla capacità, presente in entrambi, di capire le esperienze e gli stati d’animo del compagno.

PESCI  -  LEONE:  scegliendo come partner un tipo Leone, il nato Pesci si assuma, automaticamente, alcuni impegni: dovrà, infatti, dimostrare di essere in possesso di una mentalità aperta e di essere in grado sia di evitare le complicazioni sia di lodare le realizzazioni del compagno. Inoltre, sarà bene che cerchi anche di ricordare che il Leone è esigente e orgoglioso, quindi avvicinabile solo con la dolcezza, e che concede la propria stima, la propria comprensione e il proprio amore solo a chi gli dimostra di saper ricambiare tali sentimenti. Non sopporta poi, di vedere i suoi interessi relegati in una posizione di secondo piano, perché è un esclusivista: desidera primeggiare in tutti   i campi e gli piace avere accanto una persona vivace, intelligente, ottimista, che abbia completa fiducia in lui. Pertanto il nato dei Pesci, che possiede tutte queste doti, dovrà solo cercare di metterle bene in evidenza.

PESCI  -  VERGINE: in questo caso, più che un rapporto sentimentale o di lavoro continuativo, ha buone possibilità di riuscita una collaborazione o un’amicizia saltuaria. Infatti, la serietà del nato Vergine, la sua logica stringente e il suo spirito troppo analitico possono giungere ad appesantire il legame che lo lega  al tipo Pesci, anche se questi due individui sono uniti da un’identica somma di preoccupazioni nei confronti della realtà della vita. Qualora, però,  il vincolo che li lega fosse molto forte, a chi toccherà impegnarsi, perché tutto proceda felicemente?  Al nato Pesci, senza dubbio, che dovrà dimostrarsi generoso e condiscendente, pronto ad offrire al compagno l’appoggio di una grande dedizione, per evitare che egli reagisca con ribellioni ingiustificate e, in seguito anche con una certa indifferenza. Comunque, se egli riuscirà a tenere desto l’interesse del nato Vergine,  potrà trasformarlo  a poco a poco in un tipo più socievole e comprensivo, anche se non del tutto immune dalla tendenza alla critica e agli  atteggiamenti malinconici e scontenti.

 PESCI  - BILANCIA: Lo spirito d’iniziativa del tipo Bilancia, la sua personalità ben marcata e la sua necessità di interessarsi a diverse cose contemporaneamente esercitano una grande attrazione sul nato Pesci, di modo che non sarà difficile a quest’ultimo accettare il sistema di vita scelto dal compagno, specialmente se è legato a lui da una collaborazione nel campo del lavoro e da interessi simili. Comunque, egli dovrà mostrarsi sempre intelligente  e comprensivo, lasciando all’altro la più completa libertà, mantenendogli  intorno un ambiente sereno e, soprattutto, dimostrandosi pronto ad aiutarlo nel momento del bisogno. In cambio, potrà senz’altro contare sull’elasticità mentale del nato Bilancia e sulla sua buona disposizione verso il prossimo, qualità, quest’ultima, che gli permetterà di ricorrere a lui, quando avrà bisogno di aiuto, con la certezza che non dirà mai di no e che nemmeno farà pesare il sostegno offerto.

 PESCI  -  SCORPIONE: una simpatia istintiva e un’attrazione viva e reciproca  uniranno, fin dall’inizio del rapporto, questi due tipi astrologici; tuttavia, il nato Pesci dovrà fare molta attenzione, perché non immagina quale grande influenza  possa esercitare lo Scorpione sul suo carattere e sulle sue decisioni. In ogni modo, qualunque sia il legame che stabilirà con lui, potrà ritenersi fortunato: infatti, anche se sarà costretto, talvolta, a camminare sul “filo del rasoio”, dovrà ammettere che la sua esistenza è divenuta molto interessante. Tuttavia, per far sì che il rapporto si sviluppi in modo sereno e che non intervengano  conflitti e gelosie, sarà meglio che moderi le proprie ambizioni. La ragione? E’ molto semplice: lo Scorpione è un tipo pieno di vitalità e dinamismo, di intelligenza, di energie costruttive; sarebbe, quindi, completamente errato cercare di limitare il suo modo di estrinsecare tutto quel fermento di forze, che trae origine, in lui, da un’intensa, equilibrata vita interiore e da una volontà ferrea, incrollabile.

 PESCI  -  SAGITTARIO: un consiglio al nato dei Pesci che viene in contatto con un Sagittario: sfrutti al massimo la propria pazienza e la propria comprensione, se vuole evitare il sopraggiungere di conflitti  e desidera mantenere la situazione su un piano di stima e fiducia reciproche!  Inoltre, non si lasci impressionare davanti agli ostacoli, alle prove della vita, che dovrà affrontare  con tale partner, perché costui difficilmente si accorge degli impedimenti o, se li vede, li supera senza rendersene conto, con un’ ed un entusiasmo che il tipo Pesci dovrebbe cercare di imitare. Non si dimostri, però, troppo riconoscente per la fiducia che l’altro gli accorda, altrimenti il Sagittario approfitterà della sua debolezza e si farà ripagare in modo molto maggiorato l’aiuto che ha prima offerto.

 PESCI  -  CAPRICORNO:  la serietà, la prudenza e la sua staticità tipica del Capricorno sono gli elementi che garantiscono al nato Pesci un legame forse non eccessivamente movimentato e privo di interessanti cambiamenti, ma certamente adatto a dargli quella stabilità di cui ha bisogno, nonché l’impressione che nulla, ormai, sia più impossibile o irraggiungibile. Con il passare del tempo, poi, la comprensione reciproca aumenterà, e sia l’uno e sia l’altro trarranno una grande gioia dall’aiutarsi a vicenda. Naturalmente, sarà sempre il Capricorno a sostenere il ruolo più importante, nel senso che sarà il primo a offrire il compagno la giusta considerazione e a dimostrarsi sincero consigliere, tanto che il nato dei Pesci, prima di iniziare progetti anche d’interesse esclusivamente personale, potrà studiare con lui  la situazione, valutandone i pro e i contro, sicuro che gliene deriverà un consiglio preciso e meticoloso.

 PESCI  -  ACQUARIO: il carattere un po’ difficile dell’Acquario darà al nato dei Pesci qualche preoccupazione; ma, se quest’ultimo farà ricorso a tutta la sua buona volontà, potrà riuscire a trovare nel partner un elemento equilibratore, una vera forza, un essere capace di  mettere in ordine nella sua vita, di sostenerlo di fronte alle decisioni e alle responsabilità che dovrà assumersi, Infatti, l’Acquario eserciterà nei confronti del nato Pesci una specie di protezione indiretta, impedendogli di compiere passi falsi e rafforzando il suo temperamento. In cambio, chiederà solo il rispetto della sua libertà personale e silenziose  dimostrazioni di affetto e di stima, cosa che contribuirà a far sembrare i piccoli e grandi successi ottenuti con lui ancora più esaltanti e soddisfacenti.

PESCI  -  PESCI: una vita in comune serena e soddisfacente, anche se priva di grandi avvenimenti e di eccezionali  realizzazioni, attende due nati nei Pesci, che vengono in contatto fra di loro. Infatti, benché entrambi posseggano dote innate di bontà e di gentilezza, una buona intuizione e la capacità di immedesimarsi nei problemi e nelle persone che li circondano, sono portati a lasciarsi trascinare dagli eventi, senza opporre una netta resistenza  né indirizzare adeguatamente il proprio entusiasmo di fronte alle occasioni favorevoli. Nel complesso, però, riusciranno facilmente a raggiungere una comprensione reciproca, base indispensabile per affrontare con successo le lotte quotidiane, visto che non sono sostenuti da una forte spinta all’azione. E, se sopraggiungeranno momenti di crisi e di scontentezza, basterà che il più forte dei due ci creda, perché tutto ritorni rapidamente sui binari della normalità

CHE COS'E' L'ASCENDENTE?

E'' il segno dello Zodiaco che si alza all'orizzonte all'ora della nostra nascita. Molto di noi dipende dal nostro segno ascendente: esso indica, infatti, la base e la formazione della personalità,l'apparenza fisica,il modo di fare e di comportarsi. L'ascendente, dunque, rivelerà tutte le sfumature del nostro temperamento, le basi della nostra personalità e le doti del nostro spirito. Per trovare l'Ascendente, sarà bene ricordare che è di primaria importanza conoscere l'ora esatta ed il luogo della propria nascita.

PER RICHIEDERE IL TUO ASCENDENTE MANDA UNA MAIL ALL'INDIRIZZO

itinerandoper99@yahoo.it